Andrea TobanelliAssicurazioni, Finanza, Digital Marketing
Assicurazione sanitaria di viaggio Brasile: quale scegliere

Assicurazione sanitaria di viaggio Brasile: quale scegliere

assicurazione sanitaria brasile

Il Brasile è uno tra i paesi extra UE più visitati dai nostri connazionali, non solo per i noti motivi turistici ma anche per lavoro. La pandemia globale da sars-cov2 ha messo in pausa molti dei viaggi previsti ma alcuni sono potuti (o dovuti) partire lo stesso.
Indipendentemente da situazioni particolari che possono limitare la possibilità di andare in Brasile, quando si viaggia all’estero è sempre importante ragionare su un aspetto fondamentale, quello dell’assistenza sanitaria: quanto è importante viaggiare con un’assicurazione sanitaria per il Brasile?

Si tratta di un prodotto imprescindibile, su cui vale la pena fare un minimo di ragionamento. In questo post vi aiuto a fare una scelta intelligente e consapevole.

Mi chiamo Andrea Tobanelli, sono un consulente assicurativo regolarmente iscritto al RUI (registro unico degli intermediari, B000542111). Studio da anni il comparto delle polizze di viaggio e ho raccolto le migliori risorse per viaggiare in sicurezza. Non sottoscrivere mai una polizza a caso!

Scopri le polizze selezionate

Viaggiare in Brasile senza un buon prodotto di assicurazione viaggio significa mettere a repentaglio la propria salute e quella dei compagni di viaggio. Oltre a questo rischio c’è anche quello economico: avete idea di quanto può costare un rientro sanitario dal Brasile? E le spese mediche? Approfondiamo insieme.

Situazione sanitaria in Brasile

Partiamo col precisare che non darò indicazioni su stati emergenziali attuali ma solo informazioni di carattere generale. Potete trovare tutti gli avvisi più recenti collegandovi al sito ministeriale www.viaggiaresicuri.it/country/BRA , vi invito sempre a valutare queste informazioni prese da fonti “ufficiali” e non da qualche blog. Sono indispensabili per pianificare il vostro viaggio in sicurezza.

Farnesina e assicurazioni viaggio in Brasile

Nel sito ministeriale viaggiaresicuri.it viene ribadita l’importanza della polizza viaggio che deve coprire assistenza, spese mediche e rimpatrio. Come già accennato un possibile rimpatrio sanitario dal Brasile ha costi esorbitanti; mentre per le spese mediche si ricorda che quelle prestate negli ospedali pubblici sono gratuite anche per gli stranieri.

Il problema è che questi ospedali pubblici sono di qualità carente e spesso decisamente sovraffollati, tanto che può anche volerci molto prima di avere un posto in caso di bisogno. Gli ospedali privati invece, sono generalmente molto più vicini agli standard europei ma le loro tariffe sono alte e tutte a carico del paziente. Inoltre se non si presenta una polizza o comunque una prova concreta di poter pagare le spese si può non essere accettati. Avrete compreso quanto è importante avere con se una buona assicurazione, con una centrale emergenze da poter chiamare in ogni momento.

Il Ministero raccomanda anche di portare i medicinali che vi sono indispensabili poiché potreste far fatica a trovarli.

Malattie endemiche in Brasile

Nella scheda dedicata al Brasile nel sito del Ministero degli Esteri Italiano troverete una veloce ma esaustiva panoramica sulle malattie endemiche in Brasile. Oltre al covid-19, da anni troviamo hikungunya, la febbre dengue, la malaria, l’oncocerosi (cecità fluviale), il virus del Nilo occidentale, la febbre gialla ed il virus Zika.

Raccomando di seguire le indicazioni elencate nel sito ministeriale e di contattare il centro vaccini a voi più vicino (e il vostro medico curante) per valutare la necessità di qualche profilassi pre partenza

Sicurezza in Brasile

Il Brasile è uno stato enorme ed è difficile generalizzare: la sicurezza è diversa nelle varie micro aree del paese. Sicuramente le grandi città presentano tassi di criminalità importanti (furti, scippi, rapine) ed è molto pericoloso entrare nelle famigerate favelas e anche nelle periferie dei grandi centri.

Chi vuole visitare la regione amazzonica o nel “Pantanal” del Mato Grosso è bene che si rivolga ad esperte ed affidabili guide locali (o tour organizzati). Pianificate bene il vostro itinerario di viaggio e scegliete sempre la via della prudenza.
Può essere una buona idea registrare il proprio viaggio prima di partire sul sito del Ministero www.dovesiamonelmondo.it

A cosa serve un’assicurazione viaggio in Brasile

Come già evidenziato, un’assicurazione di viaggio è un prodotto indispensabile e vi assiste in tanti modi:

  • spese mediche in viaggio
  • rimpatrio sanitario / di emergenza
  • centrale emergenze attiva h24
  • assistenza in viaggio
  • … tante altre garanzie in base al prodotto scelto (annullamento, bagaglio, …)

Ti ricordo che in questa pagina ho raccolto le polizze selezionate! Se hai qualche dubbio o domanda non esitare a scrivermi!

Scritto da
Andrea
Andrea Tobanelli

Cosa pensi della nostra consulenza gratuita?