assicurazione sanitaria hong kong

Assicurazione sanitaria per un viaggio ad Hong Kong

Hong Kong è una destinazione affascinante per i viaggiatori che cercano esperienze diverse. La città offre una varietà di attrazioni, dalle vibranti strade dello shopping, come Nathan Road, ai tranquilli monasteri nascosti nelle montagne, come il Monastero di Po Lin sull’Isola di Lantau, famoso per il Grande Buddha.

Per gli amanti della natura come non ricordare il Geopark, le sue incredibili formazioni rocciose e i bellissimi paesaggi costieri. Victoria Peak offre una vista mozzafiato sulla skyline della città, soprattutto di sera. Per un tuffo nella cultura locale, Temple Street Night Market è il luogo ideale per esplorare, offrendo cibo di strada e piccoli tesori. Non dimenticare i parchi tematici: Disneyland Hong Kong e Ocean Park attirano famiglie da tutto il mondo.
Infine, per un’esperienza unica, una gita in traghetto attraverso il Victoria Harbour al tramonto è un modo indimenticabile per ammirare la città da una prospettiva diversa.

In questo articolo voglio approfondire la conoscenza di un servizio indispensabile quando si viaggia ad Hong Kong, l’assicurazione sanitaria di viaggio.
Non fate mai l’errore di viaggiare senza.

andrea tobanelli

Andrea Tobanelli

Consulente assicurativo

Ciao,
mi chiamo Andrea Tobanelli, sono un broker assicurativo (B000542111) esperto in polizze sanitarie e di viaggio, ogni volta che posso parto alla scoperta di qualche angolo di mondo.

Voglio aiutarti a scegliere un’assicurazione sanitaria per viaggiare ad Hong Kong che sia di qualità, perché è un prodotto da non sottovalutare mai quando siamo all’estero.
Se hai dubbi o cerchi un consiglio puoi scrivermi su Whatsapp: 392 249 6806 oppure scrivermi a andrea@andreatobanelli.com, cerco sempre di rispondere a tutti!

Ho selezionato le migliori assicurazioni viaggio!
Dopo un attento studio del mercato, ho raccolto le soluzioni più vantaggiose

Quanto è importante l’assicurazione viaggio ad Hong Kong?

Recarsi ad Hong Kong senza una buona assicurazione medica di viaggio significa correre rischi enormi per risparmiare qualche decina di euro sul viaggio, una scelta senza senso che mette a rischio la vostra salute e le vostre finanze.

Si perché ad Hong Kong ci sono buone strutture ospedaliere, sia pubbliche e sia private. Quest’ultime hanno normalmente il vantaggio di minori tempi di attesa. In ogni caso in entrambe le categorie, le spese mediche sono a totale carico dei pazienti stranieri e possono avere costi anche molto elevati.

Il rientro in Italia per motivi medici, così come i trasporti sanitari verso nazioni confinanti, hanno costi elevatissimi e richiedono una conferma anticipata del pagamento. È anche cruciale avere supporti come la possibilità di consultazioni mediche via telefono o l’assistenza di un interprete durante emergenze sanitarie.
L’inglese è comunque solitamente parlato dal personale medico.

Tali servizi possono essere coperti dalle polizze di assicurazione per i viaggi, quindi è essenziale leggere attentamente i termini e le condizioni prima di stipulare una polizza.

Scegliere l’assicurazione viaggio per Hong Kong


Il nostro team si impegna quotidianamente nell’esplorare l’ambito delle assicurazioni di viaggio online in Italia. Siamo convinti che i siti di comparazione prezzi spesso non riescano ad indirizzare il cliente verso la soluzione migliore, data la loro propensione a presentare un numero eccessivo e non filtrato di offerte che potrebbe confondere l’utente con un eccesso di informazioni. Oltre alla malsana idea di riordinare i prodotti per “prezzo”, come se questo fosse la discriminante unica per la scelta.

Procediamo quindi con un’attenta selezione, esaminando minuziosamente le condizioni offerte, verificando le informazioni sugli intermediari e, cosa più importante, eseguendo ricerche dettagliate sulle compagnie di assicurazione che sottoscrivono le polizze. Pur lasciando l’ultima scelta all’utente, ci assicuriamo di fornire una gamma limitata ma estremamente ben selezionata di alternative tra cui optare.

Pertanto, vi esorto a considerare con serietà le opzioni assicurative che abbiamo scelto per voi (ricordando che non rappresentano l’intera gamma disponibile sul mercato) e a valutare attentamente i termini e le condizioni prima di procedere con la sottoscrizione.

Non dimenticate, prima di prendere una decisione, di consultare la mia pagina sulle assicurazioni viaggio migliori

Assicurazione sanitaria Hong Kong: cosa copre e a cosa serve?

L’Italia è un paese sotto assicurato, questo è un dato di fatto. Il motivo non è certo dovuto al nostro spirito anarchico o rivoluzionario quanto all’ignoranza in tema finanza che dilaga nel nostro paese.
Vengo contattato quasi quotidianamente da connazionali che si trovano in guai sanitaria all’estero e sono sprovvisti di copertura assicurativa. Per loro è troppo tardi, dovranno pagare – se riescono.

Viaggiare ad Hong Kong è un’esperienza meravigliosa, ma va fatta con intelligenza. Sottoscrivere una buona assicurazione viaggio è indispensabile.
Oltre alle costose spese mediche ci sono altre garanzie fondamentali, prima fra tutte quella del rimpatrio medico e quella del rientro in Italia per gravi motivi.

Ma ci sono mille altri motivi in cui le polizze intervengono. Sono nel settore da anni e so quanti viaggi e quante vite sono state salvate dalle polizze. Lo so, non sono enti di beneficenza, ma restano comunque indispensabili per viaggiare ad Hong Kong in serenità.

Va notato che le informazioni qui fornite sono di carattere generale e non si riferiscono a specifici prodotti assicurativi. Per avere dettagli su una particolare polizza, è cruciale leggere attentamente i documenti informativi precontrattuali prima di firmare qualsiasi accordo.

L’assistenza durante il viaggio ad Hong Kong

Il supporto durante i viaggi è un pilastro fondamentale per ogni polizza di assicurazione viaggio, fornendo una serie di servizi indispensabili per garantire la sicurezza dell’assicurato quando è all’estero. Avere accesso a un servizio di assistenza in caso di emergenze disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, è una caratteristica chiave delle assicurazioni di qualità: è vitale ricorrere a tale supporto immediatamente in caso di bisogno, dato che gli addetti specializzati sono pronti ad assistervi nella scelta della soluzione più adatta a risolvere qualsiasi problema possiate incontrare.

Esempi di garanzie incluse nella polizza possono essere:

  • Rimpatrio sanitario (estremamente costoso)
  • Rimpatrio in caso di emergenze
  • Disponibilità di un interprete
  • Consulenze mediche via telefono
  • Anticipo di fondi
  • Trasferimento al centro medico più attrezzato (cruciale)
  • … e molto altro

Le spese mediche ad Hong Kong

Ad Hong Kong le spese mediche sono a totale carico del visitatore : risulta quindi importantissimo selezionare una polizza con garanzie adeguate, massimali elevati e franchigie basse o zero.

Altre garanzie assicurative

Le polizze assicurative possono offrire anche ulteriori coperture importanti, come la protezione dei bagagli e degli effetti personali, la cancellazione del viaggio, e altro ancora.

È importante ricordare che le assicurazioni devono essere stipulate prima della partenza dall’Italia e, nella maggior parte dei casi, non possono essere rinnovate quando si è già all’estero.

assicurazione viaggio hong kong

Situazione sanitaria ad Hong Kong


Generalmente, gli ospedali pubblici offrono servizi di buona qualità, tuttavia le tempistiche di attesa per trattamenti non urgenti possono essere notevolmente lunghe. Le strutture sanitarie private, per contro, assicurano un accesso più celere ai servizi sanitari, ma bisogna considerare che in alcuni casi i costi possono essere significativamente elevati. È importante notare che anche negli ospedali pubblici, le tariffe per i non residenti sono piuttosto elevate. Di conseguenza, è fortemente raccomandato di procurarsi un’assicurazione sanitaria prima di intraprendere il viaggio.

Considerando l’alto costo del ricovero e del soggiorno in ospedale (anche i pubblici applicano prezzi elevati ai non residenti), si suggerisce vivamente di assicurarsi una copertura assicurativa che includa le spese mediche e l’eventuale trasporto aereo sanitario o il trasferimento in un altro paese in caso di necessità, prima di partire.

È essenziale contattare l’assicurazione prima di prendere iniziative (ogni volta che ciò è possibile).

Le epatiti A e B sono diffuse. Occasionalmente, si registrano casi di colera. È consigliabile vaccinarsi su consiglio del medico. Si raccomanda di consumare pesce, frutti di mare, carne e verdure solo se adeguatamente cotti per evitare rischi.
L’inquinamento atmosferico ha causato un aumento delle malattie respiratorie, soprattutto tra anziani e bambini.

Sicurezza ad Hong Kong


La condizione politica e sociale a Hong Kong rimane sostanzialmente stabile, nonostante le turbolenze precedenti dovute alle proteste contro la legge sull’estradizione tra il 2019 e i primi mesi del 2020, che sono state poi smorzate dalle restrizioni imposte dalla pandemia di COVID-19. Il 30 giugno 2020, è stata introdotta una legge sulla sicurezza nazionale che mira a reprimere atti di secessione, sovversione, terrorismo e interferenze esterne, applicabile anche ai cittadini stranieri e alle attività svolte fuori Hong Kong, influenzando così l’espressione delle posizioni politiche, inclusi i post sui social media.

Si consiglia ai cittadini italiani che si trovano a Hong Kong, sia residenti che di passaggio, di evitare manifestazioni e raduni, seguire le direttive locali e tenersi aggiornati sulla situazione. È importante anche controllare le informazioni sulla sicurezza e sulla mobilità attraverso i canali ufficiali come il sito della Polizia di Hong Kong, l’Aeroporto Internazionale di Hong Kong e il servizio metropolitano MTR.

Nel quartiere Tsim Tsa Tshui a Kowloon, noto per i negozi di elettronica, si segnalano frequenti truffe ai danni dei turisti, per cui è consigliabile fare acquisti solo in negozi certificati dalla Hong Kong Tourist Association. Nonostante gli sforzi delle autorità, persiste la vendita di merci contraffatte, pratica illegale anche per chi acquista.

Durante la stagione dei monsoni, da aprile a novembre, si possono verificare fenomeni ciclonici che portano a inondazioni e frane. È utile informarsi sulle condizioni meteorologiche, specialmente riguardo ai tifoni tropicali, attraverso il sito dell’Osservatorio di Hong Kong, e aderire alle precauzioni suggerite dalle autorità. In caso di allerta tifone di livello “8”, è imperativo rimanere al sicuro e seguire gli aggiornamenti fino alla revoca dell’allerta.

Raccomandiamo di leggere tutte le informazioni più aggiornate sul sito ministeriale https://www.viaggiaresicuri.it/find-country/country/HKG

Andrea

Laureato in Economia e Management, oggi sono un Broker Assicurativo e Digital Marketer: studio e lavoro ogni giorno per trovare le migliori soluzioni assicurative e finanziarie.

Leggi ancora

Post navigation