assicurazione sanitaria zanzibar

Assicurazione sanitaria per viaggio a Zanzibar

Zanzibar è un arcipelago situato nell’Oceano Indiano, al largo della costa della Tanzania. È composto da diverse isole, le principali sono Unguja (comunemente chiamata Zanzibar) e Pemba. Conosciuta per le sue spiagge bianche e acque cristalline, Zanzibar è una meta turistica che sta attirando sempre più connazionali negli ultimi anni.

Stone Town, la città vecchia di Zanzibar City, è un labirinto di strade strette e tortuose, edifici storici e vivaci mercati. Qui puoi visitare la Casa delle Meraviglie, il Palazzo del Sultano e il Mercato di Darajani. Il Museo della Pace è un altro punto di interesse che racconta la storia dell’arcipelago.

Le spiagge di Zanzibar sono famose per la loro bellezza. Nungwi e Kendwa, situate a nord, sono sicuramente tra le più celebri, rinomate per i tramonti mozzafiato e la vivace vita notturna. A est, le spiagge di Paje e Jambiani sono ideali per chi ama il kitesurf e il relax, un po’ più più defilate dal turismo di massa.

La Riserva Forestale di Jozani è l’unica area di foresta tropicale rimasta sull’isola, famosa per la presenza del colobo rosso di Zanzibar, una specie di scimmia endemica.
Le escursioni in barca verso l’Isola di Mnemba per fare snorkeling o immersioni sono molto apprezzate. Inoltre, puoi visitare la piantagione di spezie per scoprire i profumi e i sapori locali che hanno reso Zanzibar famosa nel mondo.

Oggi parliamo di un prodotto fondamentale per chiunque decida di partire alla volta di Zanzibar: l’assicurazione sanitaria di viaggio.

andrea tobanelli

Andrea Tobanelli

Consulente assicurativo

Ciao,
mi chiamo Andrea Tobanelli, sono un broker assicurativo (B000542111) esperto in polizze sanitarie e di viaggio, ogni volta che posso parto alla scoperta di qualche angolo di mondo.

Voglio aiutarti a scegliere un’assicurazione sanitaria per viaggiare a Zanzibar e Tanzania che sia di qualità, perché è un prodotto da non sottovalutare mai quando siamo all’estero.
Se hai dubbi o cerchi un consiglio puoi scrivermi su Whatsapp: 392 249 6806 oppure scrivermi a andrea@andreatobanelli.com, cerco sempre di rispondere a tutti!

Ho selezionato le migliori assicurazioni viaggio!
Dopo un attento studio del mercato, ho raccolto le soluzioni più vantaggiose

L’importanza di un’assicurazione viaggio per Zanzibar

Zanzibar ha delle cliniche che possono sicuramente essere utili in casi non gravi, naturalmente tutti i costi sostenuti sono a carico del paziente.
Le cose si complicano in caso di gravi emergenze sanitarie poiché né l’isola né la Tanzania continentale hanno strutture adeguate e spesso si rende necessario il trasferimento d’urgenza verso un altro paese (o il rimpatrio). Se dovesse accadere una cosa del genere i costi sarebbero a dir poco proibitivi.

Avrete quindi intuito che una buona assicurazione sanitaria di viaggio è un prodotto indispensabile, anche per chi va a Zanzibar.
Avere assistenza h24 (grazie ad una centrale emergenza sempre attiva), la possibilità di consulti medici telefonici, avere spese mediche e trasferimenti sanitari coperti è indispensabile. E costa meno di quanto pensi.

Scegliere l’assicurazione viaggio per Zanzibar

Il mio team ed io ci dedichiamo con grande impegno all’analisi del mercato delle assicurazioni di viaggio digitali in Italia. Siamo convinti che le piattaforme di confronto prezzi non siano la soluzione ideale, poiché offrono una quantità eccessiva e indiscriminata di prodotti, rischiando di generare confusione e sovraccarico di informazioni per l’utente.

Effettuiamo personalmente una selezione accurata, analizzando attentamente le condizioni proposte, valutando le informazioni sugli intermediari e conducendo indagini approfondite sulle compagnie assicurative che forniscono le polizze. Sebbene la decisione finale spetti all’utente, ci impegniamo a offrire una selezione ristretta ma accuratamente curata di opzioni tra cui scegliere.

Pertanto, vi invito a riflettere attentamente sulle opzioni assicurative che abbiamo selezionato per voi (ricordando che non coprono l’intero spettro di offerte disponibili) e a esaminare con cura i termini e le condizioni prima di finalizzare la sottoscrizione.

In questa pagina trovi la mia selezione di assicurazioni di viaggio migliori.

A cosa serve l’assicurazione sanitaria per Zanzibar?

Viaggiare a Zanzibar senza una solida assicurazione di viaggio può risultare molto rischioso: il viaggiatore dovrà affrontare da solo le spese mediche, che possono essere ingenti, i costi imprevisti per i trasferimenti, che sono significativi, e le spese per un eventuale rimpatrio, che sono estremamente elevate. Questi tre aspetti sono già sufficienti per comprendere l’importanza di avere una buona assicurazione, senza considerare altre motivazioni altrettanto valide.

Va notato che le informazioni qui fornite sono di carattere generale e non si riferiscono a specifici prodotti assicurativi. Per avere dettagli su una particolare polizza, è cruciale leggere attentamente i documenti informativi precontrattuali prima di firmare qualsiasi accordo.

L’assistenza durante il viaggio a Zanzibar

L’assistenza in viaggio è un componente essenziale di qualsiasi assicurazione di viaggio, fornendo una serie di servizi cruciali per garantire la sicurezza durante i soggiorni all’estero. Un servizio clienti disponibile 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno, è una caratteristica distintiva delle polizze assicurative di alta qualità. È importante utilizzare questo servizio immediatamente in caso di emergenza, poiché il personale qualificato può guidarvi verso la soluzione più adatta a ogni situazione specifica.

Esempi di garanzie incluse nella polizza possono essere:

  • Rimpatrio sanitario (estremamente costoso)
  • Rimpatrio in caso di emergenze
  • Disponibilità di un interprete
  • Consulenze mediche via telefono
  • Anticipo di fondi
  • Trasferimento al centro medico più attrezzato (cruciale)

Le spese mediche a Zanzibar

A Zanzibar, le spese mediche e i trasferimenti sanitari sono completamente a carico del visitatore, rendendo fondamentale la scelta di una polizza con garanzie adeguate, massimali elevati e franchigie basse o inesistenti.

Le normali polizze viaggio non coprono le malattie preesistenti. Chi fosse interessato a un’assicurazione che includa anche queste condizioni, può richiedere un preventivo per la polizza Globy Rosso Plus Allianz. Essendo consulente partner Allianz AWP, sono disponibile per offrire ulteriori dettagli.

Altre garanzie assicurative

Le assicurazioni possono anche includere altre garanzie importanti, come la protezione del bagaglio e degli effetti personali, l’annullamento del viaggio e molto altro. È importante sottoscrivere le assicurazioni prima di partire dall’Italia, poiché nella maggior parte dei casi non sono rinnovabili una volta all’estero.

assicurazione viaggio zanzibar

Situazione sanitaria a Zanzibar

Il sistema sanitario della Tanzania presenta gravi carenze in termini di personale, attrezzature mediche e disponibilità di farmaci specifici. La situazione sanitaria è particolarmente critica e le trasfusioni di sangue non sono sicure. Tuttavia, esistono cliniche con personale medico europeo. Le malattie tropicali sono comuni sia nella parte continentale che nelle isole della Tanzania. La malaria è diffusa quasi ovunque, con una bassa incidenza nell’arcipelago di Zanzibar. La febbre dengue e la dengue emorragica, trasmesse da zanzare infette, sono endemiche anche a Zanzibar. È consigliato adottare precauzioni contro le punture di insetti. La vaccinazione contro la rabbia è raccomandata per chi lavora a contatto con animali o svolge attività come campeggio o ciclismo. L’AIDS è molto diffuso ed è la seconda causa di morte dopo la malaria, con un’incidenza stimata del 12% della popolazione. Si raccomanda un’accurata igiene delle mani, l’assunzione di acqua minerale in bottiglie sigillate e di trattare l’acqua per uso alimentare mediante bollitura, filtrazione e decantazione. È consigliabile evitare l’uso del ghiaccio e il consumo di verdura e frutti di mare non cotti. In caso di sintomi come vomito, febbre o diarrea, è importante consultare immediatamente un medico e richiedere analisi.

Per eventuali vaccinazioni da fare prima della partenza chiedere consiglio al proprio medico curante.

Tutte le informazioni aggiornate le trovate sul sito ministeriale: https://www.viaggiaresicuri.it/find-country/country/TZA

Sicurezza a Zanzibar

La Farnesina segnala un aumento dei casi di microcriminalità, soprattutto a Zanzibar, che colpiscono in particolare i cittadini stranieri. Si consiglia di prestare molta attenzione nella scelta del taxi, utilizzando solo quelli ufficialmente riconosciuti, e delle zone da frequentare. Le spiagge più a rischio a Zanzibar si trovano tra Paje e Jambiani. Durante la stagione delle piogge, che va da marzo a maggio e da novembre a dicembre, sono frequenti allagamenti e inondazioni, con conseguente interruzione delle strade e crollo delle infrastrutture.

Si raccomanda ai connazionali di registrare i dati del proprio viaggio su DOVESIAMONELMONDO. È importante mostrare sempre rispetto per la cultura locale, in particolare nell’arcipelago di Zanzibar, che è prevalentemente musulmano, soprattutto durante il Ramadan. L’isola di Pemba è relativamente più conservatrice rispetto a Unguja. Si sconsiglia di accettare inviti da persone conosciute da poco, anche se sembrano amichevoli. È preferibile scegliere strutture alberghiere con servizi di sicurezza privati e di una certa dimensione, poiché queste sono solitamente protette da un numero maggiore di guardiani. Si consiglia di evitare l’uso degli “Ostelli della gioventù” per ridurre il rischio di scippi e aggressioni, soprattutto di sera. Inoltre, è consigliabile spostarsi in auto o con taxi fidati, evitando di camminare a piedi e da soli dopo il tramonto.

Tutte le informazioni aggiornate le trovate sul sito ministeriale: https://www.viaggiaresicuri.it/find-country/country/TZA

Andrea

Laureato in Economia e Management, oggi sono un Broker Assicurativo e Digital Marketer: studio e lavoro ogni giorno per trovare le migliori soluzioni assicurative e finanziarie.

Leggi ancora

Post navigation